Propedeutica musicale

Home / Propedeutica musicale
Propedeutica musicale

Tutti i bambini nascono con una predisposizione per il mondo dei suoni ed è importante avvicinarli alla musica il prima possibile. I bambini sono ricettivi soprattutto nell’età prescolare e si possono imprimere in loro indelebilmente molteplici concetti. È già possibile in giovanissima età sviluppare il senso ritmico, l’orecchio melodico e armonico e migliorare progressivamente l’intonazione insegnando loro l’uso della voce. Prendendo in considerazione lo sviluppo e le capacità fisiche, emotive ed intellettuali dei bambini, è fondamentale proporre loro un avviamento alla musica incoraggiando il desiderio di ascoltare, di ballare, la voglia di cantare, la volontà di divertirsi suonando, con la possibilità di esprimere sentimenti ed emozioni. Sono previste attività in gruppi di livello: 1° livello (3 anni), 2° livello (4-5 anni) con lezioni di durata differenziata (30 – 45 minuti). Per il 1° livello è prevista la partecipazione alle lezioni di un genitore. Dopo il primo livello è possibile proseguire con il secondo livello oppure accedere ai percorsi specifici di propedeutica strumentale del pianoforte o del violino. La proposta didattica avvicina i bambini alla musica con un linguaggio naturale, di gioco e serenità, in un ambiente allegro e senza sforzi inadeguati all’età. Le attività di propedeutica musicale saranno incentrate principalmente su: educazione all’ascolto, danza ed espressività corporea e nozioni tecniche musicali di base. Per fare ciò verranno utilizzati supporti audio e grafici, che garantiscono una forte attrattiva nei bambini per sviluppare la loro immaginazione e la loro creatività. Inoltre, fondamentale tecnica di apprendimento utilizzata sarà quella “ad imitazione” di ciò che fanno l’insegnante e gli altri compagni di gioco. I principali metodi di propedeutica musicale utilizzati saranno il Metodo Dalcroze e il Metodo Orff- Schulwerk.